L' International Institute for Psychoanalytic Research and Training of Health Professionals è stato costituito a Roma nel 1999 come organizzazione senza scopo di lucro da Domenico A. Nesci A. (psichiatra e psicoanalista IPA), sua moglie, Simonetta Averna (ginecologa, SIEOG) e Tommaso A. Poliseno (psichiatra e gruppoanalista COIRAG). L'Istituto mira a sviluppare nuovi programmi di ricerca nelle aree trascurate di medicina, psicologia della salute e etnopsicoanalisi, così come nuovi setting e programmi di formazione in psicoanalisi, al fine di migliorare la qualità delle relazioni tra le diverse categorie degli operatori sanitari e i loro pazienti . Alle radici dell'istituto risiede la reazione del dr. Nesci al disconoscimento del suicidio collettivo dei 900 seguaci del People's Temple, avvenuto a seguito del rituale di morte del 18 novembre 1978 nelle giungle del Guyana. Da allora, il dr. Nesci ritiene che la psicoanalisi dovrebbe dedicarsi non solo ai problemi del singolo individuo, ma anche e soprattutto a tematiche sociali, focalizzandosi su accadimenti di natura straordinaria e spaventosa come quello del People's Temple, tali da generare una rimozione difensiva collettiva. Oggi le attività dell'Istituto si concentrano sulla psico-oncologia, sul lutto prolungato, sullo studio della gravidanza e della vita prenatale (incluse la perdita prenatale e perinatale, la depressione post partum, l'infertilità/sterilità e l'impatto psicologico delle nuove tecnologie riproduttive), sulla psicogeriatria e sulla psicoterapia multimediale.

© 2017 by Dario Maggipinto

Proudly created with Wix.com 

  • Facebook Social Icon